Fare di una passione una professione

Premessa: fare di una passione una professione, non è mai facile e, ancora non posso dire di avercela fatta ma intanto, sento di poter affermare di aver costruito la strada.

Diario Online,

non scrivo questa sessione del mio blog da un po’ di tempo ma, come direbbero gli inglesi: “I’m back!“.

Primo lockdown Marzo 2020.

Mentre tutto si ferma io decido di non lasciarmi influenzare negativamente dalla situazione difficile che stiamo vivendo.

Cosa decido di fare?

Decido non solo di portare avanti i miei già attuali progetti ma decido di crearne dei nuovi. Lavoro giorno e notte. Non mi fermo.

Decido di concentrami solo sull’aspetto positivo.

Compro dei corsi online.

Riscopro cosa vuol dire imparare cose nuove e mettersi in gioco.

Studio tanto. Inizio a raggiungere i primi traguardi che mi sono prefissata.

I miei primi progetti sono pronti al lancio.

Fine primo lockdown.

Posso ritornare a vivere.

Non stacco la spina, ma allento la presa.

Posso ritornare a godermi la libertà, riassaporo l’emozione di poter stare di nuovo a stretto contatto con la natura.

Continuano ad esserci le norme, le rispetto ma posso finalmente andare fuori a mangiare una pizza. Non importa se indosso un bavaglio, riassaporo la pizza, il mio dolce preferito, indosso il mio nuovo vestito.

Ottobre, sono pronta a lanciare sul mercato il frutto del mio duro lavoro svolto a Marzo.

LaDoS Collection è finalmente online.

Ho realizzato un sogno.

La mia prima collezione moda Autunno/Inverno 2020.

Respiro, sono felice, mi sento viva.

Inizio secondo semi lockdown Novembre 2020.

Certo, penso che gran botta di culo, lanciare la propria prima collezione sul mercato e neanche un mese dopo, si riparla di lockdown. Chi lo vive semi, chi totale.

Inevitabilmente, questo mi si ripercuoterà contro.

Cerco di non pensarci, continuo per la mia strada, quella che mi sono costruita con tanto affanno e tanta dedizione.

Non posso uscire la notte.

In realtà, poco male. Uscivo poco anche prima.

Durante il giorno, ci sono ancora un sacco di norme da rispettare, cerco di rispettarle sempre, per il mio bene e quello delle persone che amo.

La situazione inizia psicologicamente a farsi sentire.

Non posso ignorare quello che sta accadendo intorno a me per la seconda volta ma, non posso permettermi un crollo psico-emotivo.

Cosa decido di fare?

Ancora una volta nella mia vita, mi dedico alle mie passioni.

Non riesco ad immaginare, la mia vita, senza:

le passioni ci salvano la vita senza neanche saperlo.

Nel mentre, ho finito di fare due corsi, di social media marketing, decido così di acquistare un master, per completare le mie conoscenze.

In realtà non mi sono mai fermata, neanche quando temevo di non farcela.

Ho bisogno di cambiare aria.

Non sono pronta.

Non posso ancora lanciarmi in quel mondo per quanto mi piacerebbe farlo.

Ricorda un sogno alla volta.

Non mischiare altri sogni, altre passioni, che richiedono più tempo, più preparazione, più esperienza sul campo.

Decido di accantonare.

Inizierò il master, ma non sono pronta per iniziare la gavetta.

Non posso fermarmi.

Devo concentrami su qualcosa di nuovo.

La priorità questa volta, la devo dare ad un corso.

Corso acquistato a Marzo 2020.

Inizio a fare quel corso che, non avevo avuto il tempo di fare durante il primo lockdown o forse chissà, la me interiore, sapeva che, sarebbe stato giusto lasciarlo in disparte per riprenderlo al momento giusto.

Un sogno alla volta.

Lo senti, quando arriva il momento giusto, tra la terza e la quarta costola, quella passione, tra le tante altre passioni che, completerebbe il tuo scopo principale.

Consapevole, un’altra volta che, il periodo non aiuterà ma ci sono sogni che non possono aspettare un minuto di più.

Inizio il corso.

Il corso racchiude la chiave fondamentale di tutte le mie passioni e la mia presenza stessa sul web: la moda.

E’ un corso che ti avvia alla professione.

Non una qualsiasi, quella precisa professione.

Il sogno della mia vita.

Un’ altro sogno che, diventa realtà con un punteggio massimo di: 104/104.

Questo corso, mi aiutato a fare chiarezza, mi ha dato la consapevolezza e ovviamente i giusti strumenti per poter iniziare a intraprendere con le mie gambe questa lunga e tortuosa nuova strada. Non importa, se sarà difficile, se ci saranno ostacoli, se dovrò ancora studiare ogni giorno per raggiungere l’eccellenza in assoluto, intanto sono pronta:

Call me Fashion Image Consultant

ladosxc.com by lados_xc

Respiro, sono felice ma continuo ad essere inevitabilmente preoccupata.

Non è mai facile buttarsi nel mondo del lavoro, oggi meno che mai.

Sono fiduciosa, continuo ad annaffiare il mio orto giorno dopo giorno, un pezzo alla volta, lo amplio. Non smetterò di ampliare il mio sapere.

A tal proposito, ho appena acquistato un secondo corso sulla Consulenza d’Immagine per imparare a fare anche l’analisi armocromatica.

Un giorno, quando tutto questo sarà finito, arriverà la mia occasione e mi farò trovare pronta.

Respiro, sono viva.

Dopo tutto, domani è un altro giorno: per sognare, per coltivare una nuova passione, per vivere.