Fotografia & Social non solo pixel

Diario di vita, fotografia & social non solo pixel è uno di quegli articoli che vi porta ancora una volta, a conoscere la vera me.

La fotografia è una passione che scorre nel sangue e si trasmette di generazione in generazione.

Per lo meno, a casa mia è così.

In famiglia, tutti amiamo l’arte della fotografia.

È così da sempre.

Non c’è un perché.

Sin da bambina, sono stata cresciuta con l’arte della fotografia.

Venivo immortalata in qualsiasi momento da mamma, papà, zii.

Specialmente da mamma senza ritegno come se non ci fosse un domani.

Adesso, immaginatevi la pila degli album di famiglia.

Crescendo la fotografia è diventata giorno dopo giorno una parte essenziale di me stessa.

Tutte le persone a 18 anni chiedono la patente e una macchina, chi un viaggio.

Ancora una volta, a conferma della mia diversità, vi dico che, io, chiesi una macchina sì…

Ma digitale.

Da quel giorno, non conobbi giorno che non uscii di casa senza averla in mano.

Potete immaginare, anche qui, quanti scatti sono stati fatti.

Nel mentre, la tecnologia si è evoluta.

Gli album di famiglia sono stati sostituiti dai CD-Rom, successivamente dalle penne USB.

Tutte le cose prima o poi si rompono.

Come tutte le altre macchine fotografiche della mia vita la conservo ancora.

La tecnologia nel mentre continuava ad avanzare ed io mi feci una promessa.

La prossima sarebbe stata una macchina professionale.

La tecnologia ha continuato ad avanzare ed io, mi sono ritrovata a scattare con lo smartphone e salvare il tutto nel hard disk esterno.

Dopo un paio di smartphone, arriva quello giusto.

Quello con cui, ho iniziato ad intraprendere il mio percorso digitale su Instagram.

Ho sempre pensato che, alla base di una buona fotografia ci sono senza ombra di dubbio i pixel ma allo stesso tempo i pixel non sono tutto.

Per esempio, avere una reflex non ti garantisce di ottenere delle belle fotografie, se non sai fotografare.

Ancora peggio se, non hai idee.

Chi come me, ha intrapreso un percorso social sa quanto studio c’è dietro ad una semplice fotografia.

Il nostro contenuto non sono i like ricevuti o quelli mancati.

Non sono le opinioni delle persone che non capiscono cosa voglia dire credere in un progetto a tal punto da volerlo realizzare.

Sono i sogni, la passione, la determinazione, la costanza, la pazienza, i sacrifici, le ore passate a studiare ogni minimo dettaglio.

Quei dettagli che sino ad oggi hanno preso vita e forma ma non quella forma che desideravo avere.

Vi confesso che, dietro ad ogni mia idea, sino a ieri, c’è sempre stato il ma del “se avessi avuto una reflex..”

Il mio sogno diventa realtà.

Apro Gennaio 2020 con il mio regalo anticipato di “buon compleanno”, come routine vuole.

Dopo tanti sacrifici, sono riuscita a mantenere quella promessa di qualche anno fa.

Adesso posso (ri) partire alla grande.

Se vi siete persi il mio articolo precedente potete leggerlo qui.

Classe 1990 Fashion Blogger and Image Consultant
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: